Vedete e sentite in mano ciò che avete desiderato.


Nell’ultima delle sei fasi descritte nel precedente articolo , vi consigliavo di leggere
due volte al giorno, a voce alta, l’affermazione scritta del vostro desiderio di
arricchirvi, vedendovi e sentendovi già in possesso della somma.

Seguendo le
mie istruzioni, comunicate l’oggetto del vostro desiderio direttamente al
subconscio in spirito di assoluta fiducia. Ripetendo questo processo, create

deliberatamente abitudini mentali che favoriscono gli sforzi di tramutare il
desiderio nel suo corrispettivo monetario.
Confrontando questi due processi con quel che ho detto
sull’autosuggestione, vi renderete conto che essi vi danno la possibilità di<

br> suggestionarvi.
Perciò, quando leggete a voce alta l’affermazione del vostro desiderio (con
cui sviluppate la “consapevolezza del denaro”), ricordate che la semplice lettura
delle parole non produce alcun effetto, a meno che non le arricchiate di
emozione o sentimento. Il subconscio riconosce solo pensieri amalgamati con le
emozioni, e agisce solo in tal caso.
Questo fatto è talmente importante che non appare inutile ripeterlo in ogni
articolo: se non lo si comprende, si fa come la maggior parte delle persone che,
pur tentando di applicare l’autosuggestione, non ottiene alcun risultato.
Le parole piatte e senza sentimento non riescono a influire sul subconscio.
Non si otterranno risultati pratici finché non si impara ad accedere al subconscio
con pensieri o concetti sentiti, cioè arricchiti dalla fede e dall’emozione.
Non scoraggiatevi se, la prima volta che ci provate, non riuscite a controllare
e guidare i vostri sentimenti. Ricordate sempre che non si ottiene nulla senza
dare qualcosa in cambio. Non si può ingannare, anche volendo. Il prezzo da
pagare per saper condizionare il subconscio è la tenace applicazione dei princìpi
qui descritti. Tale preziosa abilità non è conseguibile a un prezzo inferiore. Voi,
solo voi potete decidere se la ricompensa per cui vi impegnate (la
“consapevolezza del denaro”) vale la contropartita da pagare.
La capacità di usare il principio di autosuggestione dipenderà in gran parte
dall’abilità di concentrarvi su un determinato desiderio fino a far lo diventare una
vera ossessione.