Sorridi sempre e sii felice!

La vita a volte sa colpire duro! A volte ci sentiamo sconfitti , preda della sfortuna e sembra che tutto capita proprio a noi, come se in un determinato periodo tutto sembra accanirsi contro e nonostante gli sforzi e le lotte per provare ad emergere, qualcosa nonostante continua imperterrita a spingerci giù. Io chiamo questi periodi, la prova di transizione e se ne esce solo lasciando correre gli eventi e concentrandosi solo su ciò che di buono si possiede e ringraziare la vita per ciò che ancora abbiamo. La vita ci insegna, ci bacchetta, ci mette coi piedi per terra, la vita ci umilia quando ci erigiamo troppo su dei piedistalli creati dal nostro egocentrismo.
Tutto ciò accade perché la scelta della maggior parte della gente è vivere sulla cresta dell’onda, ma si sa, come tutte le cose ,sopra le onde ,arriverà il giorno in cui vi ritroverete arenati sulla spiaggia, deboli, indifesi e vulnerabili come dei pesci fuor d’acqua.<

br> Il mio consiglio è quello di cambiare atteggiamento nei confronti della vita, essere grati e rispettare ogni secondo di gioia che vi concede , piuttosto che cadere nel circolo vizioso delle pretese e dell’avidità.
Cita un vecchio detto: Chi troppo vuole nulla stringe, non puoi rischiare di cadere, da un burrone mentre cavalchi in groppa al tuo cavallo ,nel Grand Canyon ,solo perché un passante, da un elicottero, ti ha lanciato una moneta d’oro, piuttosto, tieni cara la vita e apprezza ciò che hai.
Dovete imparare ad immergervi dentro la vera fonte della vita , quella che conta davvero e imparare a sorridere , parlare a se stessi, perché, che vi piaccia crederlo o meno , ognuno di noi è composto da una dualità , cuore e mente. La mente calcola come avere , procurare o progettare sempre quel qualcosa di utile per la sopravvivenza, mentre, il cuore è la parte emotiva che induce all’azione quindi, alla realizzazione di ogni cosa e che pensa anche a chi non è riuscito a procurarsi il cibo per nutrirsi e quindi a donare la felicità agli altri e a se stessi. Vi esorto ad amarvi , perché il cuore è come un bambino, se lo tenete per mano e lo direzionate vi fa creare cose fantastiche grazie al coraggio e all’amore, ma se vi sfugge nel controllarlo, ahimè, sperimenterà ogni cosa che ascolterete dall’esterno, ogni cosa vi influenzerà fino a farvi cadere nel caos più totale.Ricordate, che solo chi ha il controllo di se stesso, avrà il controllo di ciò che lo circonda.
Chi vive nell’equilibrio di queste due parti costituenti e fondamentali del nostro essere, raggiunge lo status della felicità divina. Solo chi accede alla super-coscienza
potrà essere un vero essere superiore , dotato di tutte le qualità per essere degno di insegnare la vita agli altri ed essere ascoltato.So di essere stato chiaro e vi esorto a credere in voi stessi ed essere positivi, perché ricordatelo sempre la scintilla della creazione si attiva con la forza dell’amore.Sii il tuo miracolo!