Il successo statisticamente si raggiunge dopo i quarant’anni.

Vasco Rossi


Leggendo alcuni libri sulla crescita personale, ho scoperto che raramente gli
uomini raggiungono un certo successo prima dei quarantanni, anzi, spesso
cominciano a marciare spediti solo dopo i cinquanta.
Il motivo principale è la precedente tendenza a dissipare le energie
individuali nell’espressione fisica dell’emozione sessuale. La maggioranza degli
uomini non impara mai che l’istinto sessuale ha altre possibilitĂ  di sfogo, che
sono molto piĂą importanti del puro atto di accoppiamento. I pochi che se ne
rendono conto lo fanno dopo aver sprecato molti anni, nel periodo in cui
l’energia erotica è al culmine, poco prima dei quarantacinque-cinquant’anni. A
ciò seguono di solito le loro grandi realizzazioni.
Prima dei quaranta, e spesso anche dopo, la vita di molti individui è
caratterizzata da un continuo spreco di energie, che avrebbero potuto essere
veicolate in canali piĂą proficui. In pratica, disperdono ai quattro venti le loro
potenti emozioni. Questa è naturalmente un’abitudine molto nociva.
Il desiderio dell’espressione sessuale è l’emozione umana di gran lunga piĂą
potente: perciò, se lo sfruttiamo e lo trasmutiamo in azione pratica, diversa
dall’atto erotico, potremo compiere grandi imprese.