Come avere il controllo!

Essere se stessi è una cosa bellissima , vivere entusiasti, divertirsi alla pazza gioia .Queste sono le cose fondamentali che devono arricchire le nostre giornate.
Purtroppo nella vita, a volte capitano anche i periodi in cui siamo sotto pressione, e tutto sembra accavallarsi sopra le nostre spalle , fino a raggiungere un peso così insopportabile che alla fine ci porta a reagire e scoppiare, purtroppo perdendo il controllo o dicendo cose bruttissime di cui poi subito dopo ce ne pentiamo a volte , soprattutto quando sono persone a cui teniamo davvero e quando ce ne accorgiamo realmente, riusciamo davvero a fare mente locale di ciò che ci è sfuggito, il fatto che abbiamo perso il controllo, delle esternazioni negative che poi ci fanno stare male, cadiamo in uno stato autodistruttivo che si chiama senso di colpa. In queste situazioni dopo lo sfogo , provi una sensazione talmente demotivante in cui vorresti solo sparire, vorresti avere la capacità di tornare indietro nel tempo , perchè sai che hai commesso un atto istintivo di cui non avresti mai voluto darne sfogo.<

br> E’ fondamentale comprendere che queste esternazioni sono chiari segni di debolezza, chiari segnali di squilibrio , causati dal fatto che ancora non abbiamo avuto il coraggio di accettarci e questo comporta che associando una scena simile ad un evento passato che ci ha fatto soffrire , porta il nostro sistema ad alzare le difese , costruire veri e propri muri che ci portano a proteggerci in primis e reagire in mal modo a chi magari si trova , in quella situazione spiacevole davanti a noi. Adesso ti chiedo , secondo te,non sarebbe meglio contare fino a 100 prima di sparare a zero? Secondo te ,è corretto scaricare la rabbia repressa a causa di un evento passato ,ad una persona che ,magari, ci sta dicendo qualcosa soltanto per farci capire che possiamo essere persone migliori? Secondo te non è arrivato il momento di cambiare e diventare una persona calma , tranquilla e ragionevole?
Sai bene che la calma è la virtù dei forti, ma è anche vero che essere forti è una dote determinata da anni di allenamento e preparazione, quindi adesso ti esorto a realizzare che hai questo limite e di iniziare a colmarlo , dando davvero avvento ad un processo che si chiama crescita!
La prima cosa da fare per incominciare realmente a crescere è accettare che il passato è soltanto un lasso di tempo che è trascorso di cui possiamo cogliere l’esperienza di vita che ci permette di evitare gli stessi errori di prima e allo stesso tempo di scrivere nuove pagine in questo presente per dare un senso migliore al nostro futuro. E fino a qui ci siamo, sono stato abbastanza chiaro ed esaustivo, ma è anche vero che detta così sembra facile ,beh in effetti lo è , come dico sempre, in tutto basta soltanto crederci fino in fondo, vivere con entusiasmo e credetemi, chi vive per le soluzioni lascia poco spazio ai problemi.
Un secondo punto che vorrei trattare approfonditamente è lo stato di tensione in cui ti lasci trasportare dai tuoi istinti.
Adesso leggi bene questi passaggi perchè ti serviranno nella vita e te la miglioreranno se seguiti alla lettera, quindi, ricordati e scrivetelo ovunque anche in un post-it che solo tu se lo vuoi davvero, puoi controllare il flusso dei tuoi pensieri e direzionarli a tuo piacimento secondo il risultato che vuoi ottenere, si hai capito bene, volere è potere, perchè hai il controllo se sai come acquisirlo. in semplici passi, funziona proprio come quando fai le prime guide nell’auto di Papà , cosa succede, in un primo momento hai paura e non sai cosa fare, ad esempio guardi il cambio, butti un occhio giù per vedere se stai schiacciando il pedale corretto e poi una volta acquisito un briciolo di impavido coraggio, ci lanciamo nella nuova sfida che è imparare a guidare.Diciamo che sono cose in cui ci passiamo tutti,ma è anche vero che tutto ciò è soltanto l’anteprima che porta ad acquisire la consapevolezza, che ci permette addirittura di guidare e contemporaneamente guardarci il ciuffo nello specchietto retrovisore. Ecco , quando parlo di guidare , nello specifico , quando giungi al punto di fare altro mentre esegui le manovre di guida in totale fiducia nei propri mezzi , quella è la fase che io chiamo , atto inconscio, cioè , creazione di una nuova convinzione o credenza, Io ho il controllo!
Detto ciò , adesso penso che hai compreso la situazione,è piuttosto chiaro,perchè, sappiamo entrambi che è semplicemente una questione di applicazione ,perseveranza e di alcuni metodi che ci conducono a comprendere il vero senso di come avviene un cambiamento interiore. Quindi , quando ti trovi in una situazione di stress, pensa ad altro o qualcosa che ti faccia sentire sereno ,oppure,creati un mantra che puoi ripeterti dentro di te, nella tua mente, ad esempio. Sono calmo,sono rilassato,ho il controllo della situazione , sono presente , sono lucido,sono qui e ora. Ricorda che la mente elabora un pensiero alla volta, quindi se stai fermo e immobile la tua mente lo percepisce come uno stato di calma fino a fartelo credere davvero.Ecco , come sconfiggere la rabbia , raggiungere uno stadio di evoluzione mentale , che ti porta a diventare la persona calma , suadente e razionale che hai sempre desiderato di essere e tutto grazie a questi semplici strumenti.
Un terzo consiglio che voglio darti è , forse il più importante, credi in te stesso a tal punto che nessuno possa metterti in dubbio, credi e fallo partendo dal concetto che nessuno può farlo se non te stesso, ed è questa sicurezza , questo raggio di positività che sprigionerai , farà di te , per chiunque ti veda o ti ascolti una persona carica di fascino e carisma, e credici in queste parole e applicale con devozione e raziocinio e vedrai coi tuoi occhi i risultati, perchè ricorda se cambi dentro , tutto ciò che si trova al di fuori , cambierà con te. So di essere stato chiaro , adesso tocca a te , crederci fino in fondo.