Abbiamo riconosciuto il volto segreto dell’anticristo!

Già a partire dai primi secoli, l’Anticristo è uno dei personaggi simbolici più ricorrenti nelle profezie della tradizione cristiana, presente non solo nell’Antico e nel Nuovo Testamento ma anche nel pensiero escatologico dei padri della Chiesa e nelle profezie di molti santi e mistici cristiani di ogni tempo.

L’Anticristo uomo
La più comune è quella che vede nell’Anticristo un falso messia che si manifesterà allo stesso modo del Cristo: in un uomo. Rifacendosi in modo letterale alla tradizione profetica dei mistici cristiani (le profezie extrabibliche), altri sostengono che l’Anticristo sarà non soltanto un uomo «posseduto dal Maligno», ma una vera e propria «incarnazione demoniaca»: vero uomo e vero demone, perfetta «parodia» del Cristo. Sarà un uomo di enorme potere, che riuscirà in un tempo di grande confusione e smarrimento, come lo può essere il nostro mondo secolarizzato, ad attrarre a sé buona parte dell’umanità, tra cristiani, pagani e non credenti. È chiaro che questa interpretazione, che vede nell’Anticristo solo un uomo di potere, non corrisponde necessariamente a verità, perché se cosi non fosse quando «il figlio della perdizione» si manifesterà nel mondo fin troppi saranno quelli in grado di riconoscerlo e mascherarlo. Tuttavia, c’è anche chi sostiene che in tempi come i nostri, dove è facile creare dal nulla un «mito mediatico» – Barack Obama ne costituisce certamente una prova – l’ipotesi del carismatico uomo di potere non può essere del tutto scartata.<

br>Molti furono anche i tentativi di calcolare il valore gematrico del numero della Bestia, al fine di ricavarne un nome di persona o un indizio che potesse far luce sull’identità dell’uomo-Anticristo, e fra le possibili combinazioni abbiamo trovato, la reincarnazione di Nerone Cesare e, siamo risaliti alla sua vera identità….. <<ECCO CHI È L’ANTICRISTO DEI NOSTRI GIORNI CHE PRESTO SI RIVELERÀ >>